Cambiamenti Climatici: garantire i diritti e le esigenze delle persone con disabilità in ogni iniziativa.

Il Forum Europeo sulla Disabilità ha partecipato attivamente alla Conferenza delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici tenutasi a Bonn lo scorso giugno. Questo evento preparatorio alla COP 29, ovvero la 29^ Conferenza ONU dei Paesi aderenti alla Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici, si svolgerà nel prossimo novembre a Baku, in Azerbaigian. Durante la conferenza, il Forum si è focalizzato principalmente sul garantire che le necessità e le istanze delle persone con disabilità siano adeguatamente considerate in questo contesto

L’EDF, il Forum Europeo sulla Disabilità, ha partecipato attivamente alla Conferenza delle Nazioni Unite sui Cambiamenti Climatici tenutasi a Bonn, Germania, lo scorso giugno. Questo evento è stato un momento preparatorio per la COP 29, la 29^ Conferenza ONU dei Paesi aderenti alla Convenzione Quadro sui Cambiamenti Climatici, prevista per novembre a Baku, in Azerbaigian. Le iniziative dell’EDF in questa sede si sono concentrate soprattutto sul garantire che le necessità e le istanze delle persone con disabilità siano considerate in tale ambito.

Il Forum ha focalizzato il proprio impegno su quattro questioni chiave. In primo luogo, riguardo allo sviluppo e all’attuazione delle politiche, ha sostenuto l’inclusione di un linguaggio e di misure che tengano conto della disabilità negli accordi sul clima e nelle politiche nazionali. «I documenti relativi ai finanziamenti e agli obiettivi climatici – hanno dichiarato i rappresentanti dell’EDF – devono essere accessibili e considerare le esigenze dei gruppi più vulnerabili, comprese le persone con disabilità».

Sul tema dell’intersezionalità e dell’inclusione, il Forum ha sottolineato la necessità di riconoscere e affrontare i rischi intersezionali che le persone con disabilità, in particolare donne e giovani, affrontano nel contesto del cambiamento climatico. «È fondamentale rimuovere – è stato affermato – gli ostacoli all’accesso ai servizi essenziali, alle informazioni sulla preparazione alle emergenze e alle tecnologie adattive».

Cambiamenti Climatici disabilità
Un uomo con una gamba amputata si sposta con le stampelle in mezzo all’acqua in un luogo alluvionato.

Il Forum ha inoltre evidenziato l’importanza della collaborazione: «Abbiamo sottolineato – affermano dall’EDF – quanto sia cruciale lavorare insieme alle altre parti interessate per promuovere un’azione climatica inclusiva. Ciò include garantire risorse alle organizzazioni di persone con disabilità, per permettere loro di partecipare alla difesa del clima, allo sviluppo, all’attuazione e al monitoraggio delle politiche. Il nostro obiettivo è ottenere il riconoscimento ufficiale come Disability Constituency.

Le Constituencies sono gruppi di Organizzazioni Non Governative riconosciute dall’Agenzia delle Nazioni Unite responsabile dell’azione per il clima, il che permetterebbe alle persone con disabilità di partecipare in modo significativo ai negoziati, dialoghi e consultazioni, in condizioni di parità con gli altri».

«Abbiamo anche sostenuto la necessità – ricordano dal Forum – di misure per l’inclusione della disabilità in tutti gli incontri intergovernativi, rispettando gli obblighi previsti dalla Convenzione ONU sui Diritti delle Persone con Disabilità, come l’accessibilità e la partecipazione significativa».«Difendendo i diritti e le esigenze delle persone con disabilità – concludono dall’EDF – ci impegniamo a garantire che le politiche climatiche siano accessibili ed eque per tutti. La nostra partecipazione alla Conferenza di Bonn ha avuto proprio questo obiettivo, e continueremo a sostenere una COP 29 inclusiva della disabilità, con il riconoscimento ufficiale della Disability Constituency delle persone con disabilità all’interno del sistema delle Nazioni Unite».

Per ulteriori informazioni: Giulia Traversi, Ufficio Politiche Umanitarie dell’EDF, giulia.traversi@edf-feph.org.

Una-tantum
Mensile
Annuale

Fai una donazione una tantum

Fai una donazione mensilmente

Fai una donazione annualmente

Scegli un importo

€5,00
€15,00
€100,00
€5,00
€15,00
€100,00
€5,00
€15,00
€100,00

In alternativa inserisci un importo personalizzato


Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Apprezziamo il tuo contributo.

Fai una donazioneDona mensilmenteDona annualmente

Redazione

Writer & Blogger

Sponsor

Libro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *