Bmw SciAbile, vent’anni di solidarietà. Oltre 1700 allievi disabili sulle piste da sci

Sulle nevi incantate di Sauze d’Oulx, nell’abbraccio di quella porzione di Alpi Cozie che custodiscono segreti millenari, da oltre due decenni è sbocciata l’iniziativa SciAbile, un fiore di inclusione nato dalla collaborazione tra la Scuola di sci Sauze Project e BMW Italia.

Ogni anno, nell’evento in cui vengono presentati i risultati ottenuti dalla scuola alla stampa, si ritrovano quasi tutte le persone che si erano incontrate l’anno precedente. Un happening ricco di emozioni, di allegria e di nuove storie da raccontare. L’atleta paralimpica Carlotta “Cocca” Visconti, accompagnata dalle amorevoli cure del papà Davide è una pila di energia positiva ed un vulcano di emozioni. C’è Emiliano Malagoli, fondatore dell’associazione Diversamente Disabili, che da quando si è trovato ad affrontare la vita senza una gamba, a causa di un incidente in moto, si dedica a portare in sella delle due ruote persone con disabilità fisiche e psichiche.

SciAbile non è solo uno dei progetti più longevi di BMW Italia, ma è un faro di speranza per chiunque creda nell’importanza dello sport come strumento di inclusione sociale. Qui, sulla neve candida, si abbattono le barriere, si sfidano i limiti e si danza con la libertà che solo la montagna può regalare.

L’evento ha anche rappresentato un momento di riflessione e di celebrazione dei risultati raggiunti: con più di 16 mila ore di lezioni di sci erogate e oltre 1.700 allievi coinvolti. E l’entusiasmo non accenna a diminuire: ogni anno aumentano i partecipanti, le attrezzature specifiche e le lezioni svolte sul campo. Ma soprattutto le richieste di partecipazione: solidarietà e impegno, evidentemente, pagano.

Al di là dei numeri e dei successi, SciAbile è soprattutto una storia di coraggio, determinazione e amore. È l’incarnazione di un sogno di inclusione che ha trovato terreno fertile sulle pendici delle montagne piemontesi e ha richiamato persone da tutta Europa e da tutte le sponde del Mediterraneo. Ogni curva scolpita sulla neve da ogni allievo della scuola è un sorriso conquistato. SciAbile dimostra che non ci sono limiti che non possano essere superati. Quest’anno lo chef stellato Gianfranco Pascucci e il pastry chef Fabrizio Fiorani hanno regalato ai partecipanti un’esperienza indimenticabile, trasformando il semplice atto di mangiare in un viaggio attraverso i sensi.

“Le aziende moderne devono restituire valore alla società ed essere capaci di offrire risposte alle principali tematiche contemporanee,” ha dichiarato Roberto Olivi, Direttore Comunicazione e Relazioni Istituzionali di BMW Italia. “Con il progetto di responsabilità sociale d’impresa SpecialMente, e in particolare con SciAbile, offriamo da oltre vent’anni un esempio concreto su come si possa affrontare il tema della disabilità e dell’inclusione partendo dai grandi insegnamenti del nostro brand ambassador Alex Zanardi, che è stato uno dei promotori della scuola di sci di Sauze d’Oulx sin dall’inizio”. (ilfattoquotidiano.it)

Una-tantum
Mensile
Annuale

Make a one-time donation

Make a monthly donation

Make a yearly donation

Scegli un importo

€5,00
€15,00
€100,00
€5,00
€15,00
€100,00
€5,00
€15,00
€100,00

In alternativa inserisci un importo personalizzato


Your contribution is appreciated.

Your contribution is appreciated.

Your contribution is appreciated.

DonateDonate monthlyDonate yearly

Redazione

Writer & Blogger

Sponsor

Libro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *